Articoli

A FORLI’ ULTIMA GARA DEL GIRONE DELLA SUPERCOPPA 2021

Domani pomeriggio all’Unieuro Arena di Forlì (ore 18.30) ultima gara del girone rosso della Supercoppa 2021 per la Top Secret, che affronterà i padroni di casa di coach Sandro Dell’Agnello coltivando ancora possibilità di qualificarsi per la Final Eight che si terrà a Lignano Sabbiadoro dal 24 al 26 settembre: il Kleb dovrà vincere a Forlì e contemporaneamente confidare nel successo di Ravenna contro la capolista del girone, Cento.

Contro Ravenna, mercoledì scorso, si sono visti evidenti i progressi offensivi e non solo. Pure a Forlì i biancazzurri sono attesi da un’altra prestazione gagliarda, contro una delle formazioni candidate a fare molto bene in campionato, ma che in questa Supercoppa non ha ancora vinto.

Forlì è una formazione importante e tosta, che ha confermato Giachetti, Natali, Bolpin e Bruttini, firmando poi giocatori davvero importanti, a cominciare dagli americani Haynes (guardia) e Carroll (ala), continuando con l’esterno ex Scafati Palumbo e i lunghi Benvenuti e Pullazi.

Durante la settimana i biancazzurri hanno lavorato bene e sono pronti ad affrontare il match di domani pomeriggio nel migliore dei modi. Contro i forlivesi sarà un altro test importante, utile per vedere miglioramenti ulteriori sul parquet. Con un occhio alla Final Eight… .

Biglietti: domani la biglietteria dell’Unieuro Arena resterà chiusa. I tifosi biancazzurri potranno acquistare i tagliandi per il match di domani pomeriggio on line, sul sito https://pallacanestroforli.vivaticket.it/. Costo unitario di 10 euro più diritto di prevendita.

TOP SECRET, BELLA PRESTAZIONE E MERITATO SUCCESSO CONTRO RAVENNA

FERRARA. Bella prestazione e meritatissimo successo contro l’OraSì Ravenna per la Top Secret, che cancella il ko di domenica scorsa sul campo di Cento centrando la prima vittoria nel girone rosso della Supercoppa. Alla fine sarà 95-78, con sei giocatori in doppia cifra.

La cronaca. Il primo quarto è sostanzialmente equilibrato, la Top Secret manda a referto sette uomini, dall’altra parte il duo Cinciarini-Tilghman tiene l’OraSì ancorata alla gara: al 5’ è 12-9, alla prima pausa 21-20 per il Kleb.

Il primo vero strappo a favore dei biancazzurri arriva con 7 punti consecutivi di Petrovic, bravo a trovare con grandissima continuità la via del canestro: al 12’ è 28-22. La Top Secret prova a scappare, ma Cinciarini, Tilghman e l’ex Gazzotti non ci stanno, dal 12’ al 14’ il controbreak ravennate è di 2-12, prontamente rintuzzato dall’energia sprizzante di Mayfield e Pacher: 42-36 al 17’, 44-40 all’intervallo lungo. Buone percentuali al tiro dei biancazzurri (58% contro 49%), che controllano il duello a rimbalzo e allungano grazie soprattutto a Zampini (11 punti nella terza frazione) durante il terzo quarto: al 22’ è 53-44, che diventa 62-51 al 27’ (bene Pacher) e 68-57 al 29’, grazie alla bomba dell’ottimo Fabi.

Ferrara controlla e quando coach Leka si arrabbia con i suoi chiamando time out sul 76-69 al 35’ (canestro da sotto di Simioni), Vildera e Mayfield si caricano la squadra sulle spalle, assieme alle triple di Petrovic e Panni chiudono il match (87-72 al 38’, poi 90-72), così che coach Leka può dare spazio ai giovani Galliera Ricci e Manfrini.

La Top Secret centra con grandissimo merito il successo e domenica pomeriggio è attesa dalla trasferta a Forlì sul campo dell’Unieuro.

 

Top Secret Ferrara-OraSì Ravenna 95-78 (21-20, 44-40, 68-59)

Top Secret: Mayfield 11, Pacher 11, Fantoni 4, Fabi 8, Petrovic 15, Vildera 11, Galliera Ricci, Zampini 18, Panni 11, Pianegonda, Filoni 6, Manfrini. All.Leka.

OraSì: Tilghman 21, Berdini 16, Sullivan ne, Cinciarini 18, Gazzotti 2, Arnaldo ne, Galletti, Denegri 3, Giovannelli, Oxilia 10, Ciadini ne, Simioni 8. All.Lotesoriere.

Arbitri: Masi, Pellicani e Ugolini.

Note: fallo antisportivo comminato a Petrovic al 13’. Uscito per 5 falli: Panni al 38’.

TOP SECRET OFFICIAL PARTNER DELLA LNP PER LE STAGIONI 2021/2022 E 2022/2023

Top Secret è specializzata in servizi nel campo delle Investigazioni, della Sicurezza e della Vigilanza Privata.  Fondata nel 1991 con sede principale a Ferrara, l’azienda vanta anche sedi a Milano, Roma, Firenze, Bologna, Venezia, Verona e Rimini.

Come Top Secret, siamo orgogliosi di assumere il ruolo di Official Partner della LNP per le prossime due stagioni – dichiara Matteo Mazzoni, fondatore e CEO di Top Secret – Già da anni impegnati nel servizio di sicurezza in vari palasport italiani, la scelta di instaurare una solida partnership con LNP ricade nell’apprezzamento e condivisione delle politiche di sinergia e sviluppo, anche nel difficile momento storico che lo sport e l’economia stanno fronteggiando a causa della pandemia in corso. Una scelta importante che dimostra non solo la stima reciproca, ma anche una comune visione di prospettiva e la voglia di affrontare insieme le sfide che ci attendono nel prossimo futuro.

Come noto, la professionalità e la competenza di Top Secret sono attestate da incarichi per eventi di risonanza nazionale e internazionale come il Festival di Sanremo ed il Gran Premio di Imola di F1, rendendo l’azienda un punto di riferimento del settore in tutta Italia, oltre ad essere Main Sponsor del Kleb Basket già da due stagioni.

Quando un Main Sponsor di un Club diventa anche partner di LNP, è sempre notizia di grande rilevanza – sottolinea Pietro Basciano, presidente LNP – Significa che un’azienda che parte dalla territorialità valuta le opportunità di visibilità che l’associazionismo, ed una Lega diffusa capillarmente sul territorio come la nostra può concedere in ambito nazionale. Se fino ad oggi Top Secret era partner di Ferrara, ora lo diventa a tutti gli effetti del basket italiano.

VIA ALLA PREVENDITA PER IL DERBY DI SUPERCOPPA CONTRO RAVENNA

La Top Secret debutterà all’MF Palace domani sera, mercoledì 15 settembre, alle ore 20.30, nella seconda gara del girone rosso della Supercoppa contro l’OraSì Ravenna.

Prevendita biglietti presso il botteghino del palasport: oggi pomeriggio dalle 15.30 alle 19.30; e domani, mercoledì, dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30.

Questi i prezzi:
Curva San Giorgio e Savonarola: 12 euro
Gradinata Boldini e Tasso: 15 euro
Tribuna Ariosto e Breveglieri: 20 euro
Tribuna Diamanti: 25 euro
Tribuna Castello: 45 euro
Salotto d’Este: 100 euro

Ridotto Under 10: 5 euro in tutti i settori

Ingresso gratuito per i possessori della card Special Kleb.

LA GRANDE RIMONTA NON BASTA: CENTO VINCE

CENTO. Una buonissima partenza e una grandissima rimonta dal -17 al -3 alla Top Secret non bastano per avere la meglio della volitiva Tramec Cento, vittoriosa 75-68 nella prima gara del girone rosso della Supercoppa.

Avvio della gara tutto di marca Top Secret, con Mayfield, Fabi e Vildera mattatori dello 0-10 dopo 2’ che costringe a chiamare time out coach Mecacci. I biancorossi, privi dell’ex Moreno, ci mettono un po’ a carburare: prima Zilli e James, poi Tomassini e Gasparin: alla prima pausa è 18-19.

Il secondo è il quarto dell’allungo biancorosso: il Kleb manderà a referto 11 punti, contro i 25 della Tramec che, con Tomassini, James, Guastamacchia, Barnes e Gasparin, trova il massimo vantaggio, sul 43-28, a ridosso dell’intervallo lungo, primo tempo che finisce 43-30. Migliori percentuali al tiro per i padroni di casa, che in avvio della terza frazione trovano Dellosto (altro ex di turno) in serata di grazia: al 23’ e al 25’ il Kleb si ritrova sotto di 17 lunghezze, prima 53-36, poi 57-40. A questo punto comincia, inesorabile, la grandissima rimonta della Top Secret: dal 57-40 del 25’, in 5’ si arriva sul 60-55, firmato Filoni, Mayfield, Petrovic e Pacher. Saranno le triple consecutive di Pacher e Petrovic a dare fiducia alla Top Secret che, dopo essere arrivata a -5, la bomba dell’ottimo Fabi porta Fantoni e compagni sul 65-62 al 33’. Gara riaperta, anche se per poco, perché Barnes è davvero solido, bravo a trovare i cesti decisivi ai fini del successo finale. Sarà 75-68.

All’MF Palace, mercoledì sera, arriverà Ravenna.

 

Tramec Cento-Top Secret Ferrara 75-68 (18-19, 43-30, 60-55)

Tramec: Zilli 9, James 11, Tomassini 16, Barnes 15, Dellosto 7, Ranuzzi 5, Re ne, Berti 2, Gasparin 8, Guastamacchia 2. All.Mecacci.

Top Secret: Mayfield 20, Pacher 10, Bonanni, Fantoni, Fabi 16, Petrovic 8, Vildera 2, Zampini 5, Panni 5, Pianegonda, Filoni 2, Manfrini. All.Leka.

Arbitri: Tirozzi, Tallon e Saraceni.

IL KLEB BASKET SALUTA BENIAMINO BASSO

Il Kleb Basket comunica di aver ceduto Beniamino Basso agli Stings Mantova. La società del patron Francesco D’Auria desidera ringraziare il giocatore che, anche nel periodo del ritiro a Carpegna, non ha mai lesinato impegno e dedizione. Il Kleb augura a Basso le migliori fortune per il prosieguo della carriera.

 

“A nome dell’intera famiglia del Kleb Basket ringrazio e saluto Beniamino Basso – dice il patron D’Auria -. Sapendo che da noi sarebbe stato il quinto lungo, avrebbe avuto un difficile minutaggio, abbiamo così preferito accontentare la volontà del ragazzo di andare a Mantova, dove avrà sicuramente uno spazio più disponibile rispetto a Ferrara”.

 

Crediti foto: Foto Kleb Basket Ferrara

LA TOP SECRET CONTRO TREVISO NON DEMERITA

BORGORICCO (PD). Dopo Pesaro, altro buon test contro una compagine della massima serie, Treviso, per la Top Secret, salita a Borgoricco priva dell’acciaccato Fabi (schiena dolente), con Panni solamente un quarto in campo, mentre Filoni è rimasto in panca nel secondo tempo, ma nonostante questo le cose buone non sono mancate.

I primi 20’ vedono la Top Secret sempre attaccata ai trevigiani. Buona distribuzione dei punti per i giocatori biancazzurri, che partono bene e quando la Nutribullet allunga grazie a Casarin e Dimsa (19-11 all’8’), Fantoni e compagni non demordono, lasciano nel secondo quarto solo 6 punti ai padroni di casa, mentre dall’altra parte Petrovic e Pacher, ben supportati da Filoni, rispondono colpo su colpo: dal 28-22 del 16’, in 4’ la Top Secret completa il controbreak di 0-11 (bene Petrovic, Fantoni e Pacher) che significa 28-33 al 20’. Bene così.

Nel secondo tempo coach Leka dà ampio spazio ai giovani Bonanni e Manfrini, che si comportano davvero bene, allo stesso tempo Panni e Filoni restano a riposo. Sokolowski e Dimsa da una parte, Petrovic e Pacher dall’altra, i biancazzurri provano a restare sempre in gara, riuscendoci. Chiuso 58-50 il terzo parziale, gli applausi negli ultimi 10’ sono soprattutto per i giovani Bonanni e Manfrini, i padroni di casa allungano solamente nella seconda metà degli ultimi 10’, per la Top Secret le buone indicazioni non sono mancate.

 

Nutribullet Treviso-Top Secret Ferrara 82-63 (22-14, 28-33, 58-50).

Top Secret: Mayfield 11, Pacher 12, Bonanni, Fantoni 6, Petrovic 15, Vildera 6, Zampini 8, Panni 1, Pianegonda ne, Filoni 4, Manfrini. All.Leka.

DOMANI APRE LA CAMPAGNA ABBONAMENTI. APP MY KLEB E MY CITY KLEB LE DUE NOVITA’

Comincerà domani, martedì 31 agosto, presso l’apposito corner all’MF Palace la campagna abbonamenti del Kleb Basket per la prossima stagione con la prelazione per i vecchi abbonati che terminerà sabato 4 settembre; da lunedì 6 inizierà la vendita libera. Il claim scelto dal nuovo reparto marketing è “Voi… il nostro sesto uomo”. I botteghini saranno aperti tutti i giorni, tranne la domenica, dalle ore 9 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30. La campagna abbonamenti sarà supportata da EPlus, società del settore energia (luce e gas) che proporrà sconti esclusivi agli abbonati.

 

La società del patron Francesco D’Auria vuole accrescere la fidelizzazione del pubblico e, tra le tante novità, ci sono quelle legate allo Special Kleb, l’associazione di tifosi nata la scorsa stagione. Oltre al nuovo logo sono state introdotte due nuove tessere, più economiche rispetto alle precedenti. La Fidelity, dedicata a chi rinuncerà al rimborso dell’abbonamento e che darà diritto all’abbonamento gratuito a LNP Pass, la piattaforma streaming della Lega Pallacanestro che trasmette in diretta tutte le partite della stagione, la t-shirt riservata ai soli soci dello Special Kleb, e l’accesso all’area riservata della nuova app gratuita del Kleb che verrà lanciata sugli store Apple e Google ad inizio campionato. Altra tessera sarà la Fan Card che costerà 200 euro e che comprenderà diversi gadget per quello che sarà una sorta di azionariato popolare del Kleb.

 

Sono state annunciate anche altre iniziative pensate dal reparto marketing e dedicate ai supporters. La già citata app My Kleb, che darà spazio a news dedicate ai tifosi e alle aziende che vorranno promuovere prodotti e servizi. My City Kleb, infine, sarà lo strumento che servirà per mettere in sinergia la società sportiva con le attività e l’imprenditoria medio-piccola della città.

Il Kleb continua a lavorare, non solamente sul campo.

TOP SECRET, BUONE INDICAZIONI DALLO SCRIMMAGE CON PESARO

BORGO PACE (PU). Buonissime indicazioni dalla prima uscita della Top Secret sul campo di Borgo Pace, sede del ritiro della Vuelle Pesaro. Alla chiusura dei 40’ sarà 70-66, ma il Kleb è rimasto sempre attaccato ai marchigiani.

Coach Spiro Leka ha avuto buone cose da Petrovic durante i primi 10’, poi nella seconda frazione i biancazzurri armano la mano al tiro da fuori, con Pacher (24-25 al 15’) e soprattutto Fabi (28-33 al 17’), dopo che Mayfield era stato davvero bravo a trovare canestri attaccando il ferro. I biancazzurri restano sempre attaccati alla Carpegna Prosciutto, priva, oltre che del non ancora arrivato Jones, pure di Demetrio e Moretti.

Dopo l’intervallo lungo è Filoni a farsi trovare davvero pronto, ben supportato da Mayfield. Anche quando la Carpegna Prosciutto pare allungare (53-46 al 29’), i biancazzurri non demordono. Il match si decide durante gli ultimi 10’, che vedono Pacher e Fabi impattare sul 57 pari al 33’. I liberi di Pacher e Fantoni portano avanti 57-61 i biancazzurri al 35’ e adesso ci credono davvero, anche quando Pacher, al 36’, manda a referto il 60-64. A questo punto diventa decisivo Delfino, autore di due triple ammazza gambe che, di fatto, chiudono i conti, supportato da Tambone: alla fine 70-66.

 

Carpegna Prosciutto Pesaro-Top Secret Ferrara 70-66 (20-14, 38-34, 53-49).

Top Secret: Mayfield 10, Pacher 14, Fantoni 5, Fabi 11, Petrovic 6, Vildera 4, Zampini 5, Panni 2, Pianegonda ne, Filoni 9, Bonanni ne, Manfrini ne, Zanetti ne. All.Leka.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2021/2022

Il Kleb Basket ha definito le modalità della campagna abbonamenti per la stagione sportiva 2021/2022. Tante le novità introdotte. Si va dallo sconto per le famiglie alla convenzione con EPlus, azienda del settore energetico (luce e gas) partner della campagna. Un occhio di riguardo è stato riservato ai vecchi abbonati che potranno contare su un pacchetto di servizi e gadget in caso di rinuncia al rimborso.

Il claim ideato dal nuovo team marketing è incentrato sul pubblico e i tifosi che, nel basket, vengono definiti il sesto uomo in campo: “Voi…il nostro sesto uomo”.

La vendita degli abbonamenti avrà inizio martedì 31 agosto con la prelazione per gli abbonati 2020/2021 (nel rispetto delle normative anti Covid) e si concluderà sabato 4 settembre. Da lunedì 6 settembre vendita aperta a tutti.

Nel nuovo listino sono stati reintrodotti gli sconti per le famiglie, per le donne, gli studenti universitari, gli over 65 e gli under 18. Questi sconti si potranno cumulare con un’ulteriore riduzione per chi sottoscriverà un contratto con EPlus.

Il Kleb Basket ha pensato anche ai vecchi abbonati che, per via dell’emergenza sanitaria, non hanno potuto assistere alle partite dello scorso campionato.

I possessori delle tessere 2020/2021, oltre al diritto di prelazione, avranno ulteriori due possibilità. Chiedere il rimborso del vecchio abbonamento a partire dal 31 agosto compilando l’apposita modulistica e sottoscriverne uno nuovo lo stesso giorno. Oppure potranno acquistare un nuovo abbonamento rinunciando al rimborso e, come vecchi abbonati, avranno diritto a una scontistica dedicata e all’esclusiva card dello Special Kleb (pacchetto Fidelity) che comprende: l’abbonamento gratuito a LNP Pass, la piattaforma streaming della Lega Pallacanestro che trasmette in diretta tutte le partite della stagione, la t-shirt riservata ai soli soci dello Special Kleb, e l’accesso all’area riservata della nuova app gratuita del Kleb che verrà lanciata sugli store Apple e Google ad inizio campionato.

La vendita degli abbonamenti si svolgerà al MF Palace tutti i giorni dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30, tranne la domenica.