Articoli

VIA ALLA PREVENDITA DEI BIGLIETTI PER LA GARA CONTRO LA STELLA AZZURRA ROMA

Kleb Basket comunica che da martedì pomeriggio, presso il botteghino della Giuseppe Bondi Arena (orari: martedì dalle 15.30 alle 18.30 e mercoledì dalle 11 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30) è attiva la prevendita dei biglietti per la gara contro la Stella Azzurra Roma di mercoledì sera (ore 20.30).

Come da normative anti covid, i botteghini della Bondi Arena domenica pomeriggio chiuderanno alle 16, un’ora prima della palla a due.

 

Il Kleb Basket ha invitato i tesserati delle società Scuola Basket Ferrara, Vis 2008 Ferrara e Gallo in occasione della gara contro la Stella Azzurra: gli atleti fino ai 18 anni di età potranno entrare gratuitamente, mentre i genitori che li accompagneranno avranno diritto ad un biglietto al costo speciale di 10 euro.

 

MERCOLEDI’ SERA BAR APERTO E MENU’ CENA

 

Mercoledì sera, in occasione della gara interna contro la Stella Azzurra Roma, riaprirà il bar della Giuseppe Bondi Arena ed è subito pronta una promozione speciale per i tifosi biancazzurri, grazie alla collaborazione con il partner L’Archibugio Catering.

Tutti gli spettatori godranno del “Menu Cena”, che prevede una porzione di lasagna e una bottiglia d’acqua da 0,5 litri al prezzo speciale di 5 euro. L’iniziativa sarà valida dall’apertura della Giuseppe Bondi Arena e per tutta la durata della gara contro la Stella Azzurra.

A FORLI’ NIENTE DA FARE PER LA TOP SECRET. BENE IL RECUPERO DEL TERZO QUARTO

FORLI’. All’Unieuro Arena niente da fare per la Top Secret che, dopo aver perso coach Spiro Leka (espulso al 18’ per doppio fallo tecnico), nella terza frazione recupera dal -18 al -4, ma negli ultimi 10’, dopo aver rimediato due triple ammazza gambe di Bolpin e Giachetti sul finire della terza frazione, non è più riuscita a recuperare. Alla fine sarà 84-78, con tre giocatori in doppia cifra e le assenze del duo Filoni-Vildera.

I primi 20’ sono davvero complicati per una Top Secret che subisce la fisicità dell’ex Rush e il buon impatto di Lucas. Dal 15’ al 20’ il Kleb realizza solamente tre punti e piomba al -18 dell’intervallo lungo, sul 49-31.

Nella terza frazione bisogna registrare lo scatto di reazione dei biancazzurri, che dal 54-36 del 23’ si portano sul 64-60 del 29’, firmato Mayfield, Panni e Zampini. Le triple di Bolpin e Giachetti nell’ultimo minuto spengono le ultime velleità della Top Secret di recuperare e nell’ultimo quarto Giachetti e l’Mvp Rush chiudono definitivamente i conti.

I biancazzurri devono provare a recuperare Vildera e ripartire dal terzo parziale di Forlì, per affrontare al meglio il recupero di mercoledì sera, quando alla Giuseppe Bondi Arena salirà la Stella Azzurra Roma.

 

Unieuro Forlì-Top Secret Ferrara 84-78 (29-20, 49-31, 70-61)

Unieuro: Rush 25, Giachetti 9, Natali 4, Palumbo 9, Bolpin 7, Zambianchi ne, Bandini ne, Ndour ne, Lucas 11, Benvenuti 8, Bruttini 7, Pullazi 4. All.Dell’Agnello.

Top Secret: Mayfield 24, Pacher 17, Vencato 5, Fantoni 4, Fabi 7, Petrovic 11, Vildera ne, Galliera Ricci ne, Zampini 5, Panni 5, Manfrini ne. All.Leka.

Arbitri: Gagno, Beneduce e Praticò.

Note: fallo tecnico comminato alla panca della Top Secret all’11’ ed al 18’, a Rush al 31’ ed alla panca dell’Unieuro al 40’. Espulso coach Spiro Leka al 18’. Antisportivo a Vencato al 34’.

LE CONDIZIONI DI FILONI E VILDERA

Kleb Basket Ferrara comunica che Niccolò Filoni in giornata è stato operato dal dottor Lorenzo Filippone al menisco del ginocchio destro. L’intervento è perfettamente riuscito e il recupero avverrà nei tempi prestabiliti di 30 giorni. È stato utilizzato, in associazione alla pulizia del menisco lesionato, concentrato di sangue, per favorire la velocità di guarigione tessutale. Una terapia biologica estremamente efficace, in casi selezionati, ma soprattutto negli atleti.

Giovanni Vildera questa mattina è stato sottoposto a un’ecografia che ha evidenziato la fascite plantare al piede destro. Il giocatore è monitorato costantemente dallo staff medico, che sta lavorando con l’obiettivo di recuperarlo per la trasferta a Forlì di venerdì.

UNA BUONISSIMA TOP SECRET SUPERA L’ATLANTE ROMA

FERRARA. Quarto successo consecutivo per la Top Secret, che ha superato l’Atlante Roma sospinta dal trio Mayfield-Pacher-Petrovic. Altra prestazione balistica davvero importante dei biancazzurri, che realizzano tanto e difendono duro. Alla fine sarà 100-84.

Estensi privi di Filoni (ginocchio destro malconcio) e Vildera (tallone destro infiammato), Atlante senza bomber Pepe. Coach Leka comincia con Petrovic da ala forte e Pacher da centro, avendo buonissime risposte, pure da Mayfield, bollente al tiro: al 5’ è 14-7, che diventa massimo vantaggio, sul 28-14, al 9’ (bomba di Petrovic). Chiuso il primo quarto sul 28-18, l’Atlante durante il secondo periodo rientra, sotto i colpi del duo Fanti-Hill: al 17’ è 41-39, ma nel finale del tempo Pacher schiaccia il nuovo +7 Top Secret (50-43) e Roma perde Schina per infortunio.

Il secondo tempo dei biancazzurri è un crescendo rossiniano. Mayfield sbaglia niente (66-51 al 24’), Vencato smazza assist al bacio a capitan Fantoni, che non può fare altro che ringraziare. Fanti è l’ultimo a mollare per l’Atlante (68-61 al 27’), poi Pacher (che partita!), Petrovic e Mayfield chiudono i conti con cesti di pregevolissima fattura. Gli ultimi 10’ sono tutti del Kleb, bravo a non mollare di un centimetro. C’è spazio per tutti, pure per il giovane Galliera Ricci, che al 39’ insacca il punto numero 100 della squadra, mandando in visibilio compagni e spettatori. Adesso, sotto con la delicata trasferta a Forlì di venerdì sera: palla a due alle ore 20. Mancherà Filoni, l’auspicio è di recuperare Vildera.

 

Top Secret Ferrara-Atlante Roma 100-84 (28-18, 53-46, 78-63)

Top Secret: Mayfield 26, Pacher 30, Vencato 9, Fantoni 4, Fabi 5, Petrovic 15, Vildera ne, Galliera Ricci 2, Zampini 5, Panni 4. All.Leka.

Atlante: Signorino 2, Pavone 2, Hill 14, Fanti 28, Viglianisi 6, Ulaneo 5, Baldasso, Schina 7, Carroll 20, Pepe ne. All.Pilot.

Arbitri: Wassermann, Perocco e Bertuccioli.

VIA ALLA PREVENDITA DEI BIGLIETTI PER LA GARA CONTRO L’ATLANTE ROMA

Kleb Basket comunica che da venerdì pomeriggio, presso il botteghino della Giuseppe Bondi Arena (orari: venerdì dalle 15.30 alle 18.30, sabato dalle 9 alle 12.30 e domenica dalle 11 alle 13 e dalle 14.30 alle 16) è attiva la prevendita dei biglietti per la gara contro l’Atlante Roma di domenica pomeriggio (ore 17).

Come da normative anti covid, i botteghini della Bondi Arena domenica pomeriggio chiuderanno alle 16, un’ora prima della palla a due.

TOP SECRET-ATLANTE ROMA ANTICIPATA ALLE ORE 17 CON DIRETTA MS SPORT E MS CHANNEL

Kleb Basket comunica che il match contro l’Atlante Roma, fissato per domenica pomeriggio alla Giuseppe Bondi Arena, è stato anticipato alle ore 17 per consentire la diretta su MS Sport (canale 402 ddt in chiaro) e MS Channel (canale 54 Tivusat, in chiaro e 814 di Sky, via satellite). Il match sarà irradiato pure in diretta streaming su LNP Pass.

TOP SECRET, BUON TEST CON MANTOVA

FERRARA. Buon test per la Top Secret, quello andato in scena a ora di pranzo contro gli Stings Mantova. Alla Giuseppe Bondi Arena si sono affrontate due squadre incomplete: biancazzurri privi di Pacher (in permesso negli States) e degli acciaccati Fantoni, Fabi e Filoni; virgiliani senza Thompson, Stojanovic e Ferrara.

Alla chiusura dei 40’, con il tabellone azzerato alla chiusura di ogni parziale, è 90-69 a favore del Kleb che, sospinto dal duo Petrovic (35 punti)-Vildera (28 punti), ha vinto tre dei quattro periodi: 21-17 il primo, 26-20 il secondo e 24-12 l’ultimo, lasciando agli Stings degli ex Valli, Cortese, Mastellari, Spizzichini e Basso il secondo, terminato 19-20.

Coach Spiro Leka ha dato spazio a tutti, compresi i giovani Bonanni e Zanetti, trovando buonissime cose in contropiede e non solo, certamente il miglior viatico per preparare al meglio il prossimo appuntamento in campionato, quello contro l’Atlante Eurobasket Roma di domenica 6 marzo: a cominciare da lunedì pomeriggio sarà tempo di ritornare in palestra per riprendere a lavorare, recuperando gli acciaccati.

 

Top Secret Ferrara-Staff Mantova 90-69 (21-17, 40-37, 66-57)

 

Top Secret: Mayfield 6, Vencato 3, Petrovic 35, Vildera 28, Zampini 5, Panni 13, Bonanni, Zanetti. All.Leka.

ATTACCO SUPER DELLA TOP SECRET, LATINA E’ BATTUTA

FERRARA. Prestazione scintillante in attacco della Top Secret che, sospinta dal duo Mayfield-Pacher, ben coadiuvato da Fabi, batte la Benacquista Latina, centrando il terzo successo consecutivo in campionato: 114-108 il punteggio finale di una gara giocata ai mille orari.

Alla chiusura di una prima frazione sostanzialmente equilibrata, con Mayfield da una parte (11 punti) e Jackson dall’altra a farla da padroni, la Top Secret allunga nel punteggio poco dopo la metà del secondo quarto, prima con un Pacher sontuoso (41-35 al 16’, con 15 punti di A.J.), poi con Fabi, Vildera (48-38 al 17’) e soprattutto Mayfield (20 punti all’intervallo lungo), bravo a realizzare la tripla che, al 18’, consegnava ai biancazzurri il massimo vantaggio, sul +13 (53-40). Henderson e Jackson riportano Latina sotto nel punteggio (53-46), in un match che si gioca a punteggio altissimo, come dimostra il terzo quarto, quando Mayfield, Pacher e i pontini Jackson e Bozzetto firmano il 66-59 al 24’. Mouaha firma il 74-72 al 27’, ma il Kleb non molla di un centimetro, in attacco soprattutto, con i cesti di Pacher e Fabi da fuori a dare ossigeno ai biancazzurri, al 31’ avanti 85-74. Sul 98-83, dopo le triple di Pacher e Fabi, pare chiusa e invece Jackson, al 37’, firma il -6 Latina, sul 98-92. A questo punto salgono in cattedra Panni e soprattutto Vencato, bravissimo quest’ultimo a trovare i canestri del meritato successo biancazzurro. La Top Secret coglie il terzo successo consecutivo e ora potrà guardare alla pausa con meritato ottimismo.

 

Top Secret Ferrara-Benacquista Latina 114-108 (25-23, 55-49, 80-74)

Top Secret: Mayfield 33, Pacher 28, Vencato 11, Fantoni 6, Fabi 15, Petrovic, Vildera 2, Galliera Ricci ne, Zampini 5, Panni 7, Filoni 7, Manfrini ne. All.Leka.

Benacquista: Durante 7, Passera 8, Veronesi 9, Mouaha 6, Jackson 35, Henderson 19, Bozzetto 12, Radonjic 7, Tarozzi ne, Ambrosin 5. All.Gramenzi.

Arbitri: Bartoli, Chersicla e Bartolini.

Note: fallo tecnico comminato a Vencato al 19’, a Passera al 26’ e alla panca della Benacquista Latina al 35’. Uscito per 5 falli: Durante al 40’.

VIA ALLA PREVENDITA DEI BIGLIETTI PER LA GARA CONTRO LATINA

Kleb Basket comunica che da venerdì pomeriggio, presso il botteghino della Giuseppe Bondi Arena (orari: venerdì dalle 15 alle 18.30, sabato dalle 9 alle 13 e domenica dalle 11 alle 13 e dalle 14.30 alle 17) è attiva la prevendita dei biglietti per la gara contro Latina di domenica pomeriggio (ore 18).

Come da normative anti covid, i botteghini della Bondi Arena domenica pomeriggio chiuderanno alle 17, un’ora prima della palla a due.

 

BUON COMPLEANNO ALLA GIUSEPPE BONDI ARENA!

 

Compi gli anni domenica 20 febbraio?

Il Kleb Basket ti regala un biglietto per la gara Top Secret-Benacquista Latina di domenica prossima.

Invia una mail a accrediti@klebbasketferrara.com entro le ore 12 di sabato 19/2/2022 per la sfida contro Latina con copia di un documento d’identità e riceverai un biglietto omaggio.

LA TOP SECRET COMPIE L’IMPRESA: ESPUGNATA CHIUSI!

CHIUSI (SI). Impresa! Difensiva, ancora prima che offensiva. La Top Secret concede a Chiusi solamente 70 punti, espugnando l’Estra Forum grazie a una prestazione di squadra. Dopo 30’ sostanzialmente equilibrati, con minimi vantaggi da una parte e dall’altra (+8 Umana, +4 Kleb), il match si deciderà durante gli ultimi 10’. Prima Pacher e capitan Fantoni salgono sugli scudi nei precedenti quarti e quando contava davvero è stato Petrovic a trovare cesti determinanti ai fini della conquista dei due punti. La Top Secret compie una vera e propria impresa. Ecco il racconto degli ultimi 10’: quando il gioco si fa duro, i duri escono e in avvio degli ultimi 10, decisivi, minuti la bomba di Panni e soprattutto gli 8 punti consecutivi di Petrovic (pure due triplissime per lui) firmano il 60-65 al 34’. Applausi convinti del popolo biancazzurro al seguito dei propri beniamini. Pacher prima (61-67 a -3’32”), poi ancora Petrovic da fuori per il 63-70 del 37’. Alcuni errori di troppo e la tripla di Musso al 39’ riaprono le sorti di una contesa che si decide in volata (68-70). Pollone sbaglia, a -13” dalla fine Petrovic (che ultimo parziale!) arpiona il rimbalzo difensivo che dà il possesso ai biancazzurri. Pacher subisce fallo e fa 2/2 ai liberi: 68-72. A niente vale il cesto di Wilson. È impresa Kleb! Adesso, sotto con il match casalingo contro Latina, reduce dal ko di misura e in volata a Verona.

 

Umana Chiusi-Top Secret Ferrara 70-72 (22-21, 39-34, 55-54)

Umana: Criconia 3, Fratto 6, Musso 17, Biancotto 3, Medford 10, Braccagni ne, Maganza ne, Pollone 4, Wilson 11, Raffaelli 4, Possamai 4, Ancellotti 8. All.Bassi.

Top Secret: Mayfield 11, Pacher 20, Vencato 2, Fantoni 11, Fabi 2, Petrovic 11, Vildera 4, Zampini 3, Panni 5, Filoni 3. All.Leka.

Arbitri: Radaelli, Salustri e Miniati.

Note: fallo antisportivo comminato a Vildera.