Articoli

TOP SECRET, TEST ISOCINETICI PRESSO LO STUDIO ROVERI

Mattinata di test isocinetici presso lo Studio Roberto Roveri, da questa stagione partner del Kleb Basket del patron Francesco D’Auria.
Kenny Hasbrouck, Alessio Petrolati, Michele Ebeling, Niccolò Filoni, Pietro Ugolini, Luca Vencato, Patrick Baldassarre e Tommaso Fantoni hanno effettuato il test sotto l’occhio attento del dottor Roberto Roveri e del preparatore atletico biancazzurro Andrea Schincaglia.
Nel video sono riportate le parole del dottor Roveri, che parla del test isocinetico e della partnership con il Kleb Basket:

TEST ISOCINETICI STUDIO ROBERTO ROVERI, , FERRARA, IL 04/09/2020. FOTO: TEODORINI GIAN LUCA

TEST ISOCINETICI STUDIO ROBERTO ROVERI, , FERRARA, IL 04/09/2020. FOTO: TEODORINI GIAN LUCA

TEST ISOCINETICI STUDIO ROBERTO ROVERI, , FERRARA, IL 04/09/2020. FOTO: TEODORINI GIAN LUCA

TEST ISOCINETICI STUDIO ROBERTO ROVERI, , FERRARA, IL 04/09/2020. FOTO: TEODORINI GIAN LUCA

TEST ISOCINETICI STUDIO ROBERTO ROVERI, , FERRARA, IL 04/09/2020. FOTO: TEODORINI GIAN LUCA

TEST ISOCINETICI STUDIO ROBERTO ROVERI, , FERRARA, IL 04/09/2020. FOTO: TEODORINI GIAN LUCA

GLI ATLETI AGGREGATI ALLA PRIMA SQUADRA

Il Kleb Basket Ferrara, da questa stagione targato Top Secret, guarda con grande interesse alle principali realtà cestistiche di casa nostra e non solo. Per l’annata 2020/2021 coach Spiro Leka e il suo staff godrà di sei aggregati alla prima squadra, che lavoreranno quotidianamente per mantenere alta l’intensità degli allenamenti e per essere pronti in caso di necessità. Al confermatissimo Alessio Petrolati (classe 1999, proveniente dalla Scuola Basket Ferrara), alla terza stagione in pianta stabile aggregato alla prima squadra, si aggiungono Giovanni Manfrini (classe 2002, anche lui proveniente dalla Scuola Basket Ferrara, allenatore di riferimento Nicola Schincaglia), già l’anno passato presente nel finale di stagione, Filippo Galliera Ricci (classe 2003, prodotto del florido vivaio della Vis 2008, sotto la guida di Edoardo Franchella e Fabio Spettoli), Matteo Fabbri, classe 2002, altro prodotto Vis 2008, Edoardo Ferraro (classe 2002, proveniente dalla Scuola Basket Ferrara, allenatore di riferimento Nicola Schincaglia) e Lorenzo Zanetti, classe 2001, che giocherà in Serie C Gold a Molinella (allenatore di riferimento Marco Castaldi). I giovani atleti continueranno a lavorare pure con le rispettive società di riferimento.

TOP SECRET, DEFINITI I NUMERI DI MAGLIA

A poco più di due settimane dalla ripresa ufficiale della preparazione, definiti i numeri di maglia dei giocatori della Top Secret Ferrara. Per quanto concerne i confermati, solamente Federico Zampini ha deciso di cambiare numero, passando dal 13 (non ha portato benissimo…) al 18. Luca Vencato ha mantenuto il 3, Alessio Petrolati il 5, Tommaso Fantoni l’8, Patrick Baldassarre l’11, Alessandro Panni il 21 e Michele Ebeling il 73. E i nuovi? Il numero 2 resterà sulle spalle di un giocatore americano, da Sekou Wiggs ad A.J. Pacher, mentre Kenny Hasbrouck come negli ultimi anni indosserà il numero 41. Chiusura con i giovani: Pietro Ugolini ha scelto il 14, mentre Niccolò Filoni indosserà la canotta numero 75.

I BIG MEN AL LAVORO

All’MF Palace si lavora sodo, divisi fra palestra e campo. I “big men” della Top Secret Tommaso Fantoni e Patrick Baldassarre sono il più classico degli esempi di ciò.
Anche i compagni non sono da meno.
Il giorno dell’avvio della nuova stagione è sempre più vicino.

https://youtu.be/7ALu12jx8xg

KLEB BASKET, IL NUOVO MAIN SPONSOR E’… TOP SECRET!

No, non è più un segreto…
E’ una splendida novità, ora ufficiale.
KLEB BASKET FERRARA è orgogliosa di annunciare di aver raggiunto l’accordo per il ruolo di nuovo MAIN SPONSOR. Sulle divise di Fantoni e compagni, per le prossime due stagioni, sarà il brand TOP SECRET a occupare la posizione principale e a dare il nome alla squadra.

Top Secret dal 1991 svolge servizi specifici nei campi dell’investigazione e della sicurezza rivolgendosi ad aziende e privati, garantendo sempre la massima professionalità e riservatezza.
L’azienda ha dimostrato grande professionalità e competenza negli anni, fornendo servizi sia di security per manifestazioni di portata nazionale ed internazionale (Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica di Venezia, Regata Storica di Venezia, Concorso Nazionale di Miss Italia, Festival di Sanremo, Mille Miglia, Fiera della moda organizzata da Pitti Immagine a Firenze, solo per citarne alcuni), sia di investigazioni di vario genere per conto di organizzazioni commerciali, grandi aziende e clienti privati.
L’azienda, ferrarese e solidamente legata al territorio, ma con respiro nazionale e sedi anche a Milano, Verona, Firenze, Venezia, Bologna e Roma, già da tempo è al fianco di Kleb per il servizio sicurezza al Palasport e quest’anno ha scelto di lanciare un segnale alla città, allo sport e nello specifico alla società biancazzurra, con un intervento concreto e particolarmente significativo. Un’eccellenza imprenditoriale di Ferrara che riparte e rilancia, insieme a Kleb Basket Ferrara, proprio in questo momento storico e con impegno biennale, è un messaggio forte ed estremamente positivo.

Le radici della decisione, oltre alla passione per la pallacanestro, le logiche aziendali e di sviluppo del brand, la condivisa volontà di reagire alla crisi facendo gioco di squadra, stanno nella sinergia e nei rapporti professionali consolidatisi durante la scorsa stagione. Le logiche di partnership commerciale sviluppatesi hanno costruito un rapporto virtuoso e, possiamo dirlo, amicale, fra KLEB e TOP SECRET, che ha creato i presupposti per avviare e chiudere positivamente una trattativa di grande portata molto celermente.
Ne è prova il clima positivo respirato al momento della firma, alla presenza di Matteo Mazzoni, a capo di Top Secret, il presidente del Kleb Francesco D’Auria e il Marketing biancazzurro, occasione nella quale sono state sviluppate ulteriori idee e aree di collaborazione.

KLEB BASKET, anzi TOP SECRET FERRARA, presenterà il proprio Main Sponsor, i contenuti della partnership e gli obiettivi stagionali, con una conferenza stampa ufficiale, lunedì 7 settembre, a una settimana esatta dall’inizio dell’attività ufficiale della squadra, il cui raduno è previsto per domenica 13 settembre.

ALESSANDRO PANNI DA KYNESIS: “MI MANCA IL PARQUET”

Ad Alessandro Panni, esterno del Kleb, manca il campo, pur avendo lavorato praticamente tutta estate. Assieme a Tommaso Fantoni è il veterano della squadra, desideroso di fare un’annata importante. Dal poliambulatorio Kynesis, partner del Kleb Basket, Panni parla dell’avvio della nuova stagione.
Queste le sue parole.

https://youtu.be/NLAKIW6sM54

“TATU” EBELING DA KYNESIS: “CERCO MAGGIORI RESPONSABILITA’ NELLA SQUADRA”

Ha lavorato duramente pure in estate. Michele “Tatu” Ebeling vuole confermarsi e, perché no?, fare anche meglio della scorsa stagione. Direttamente dal poliambulatorio Kynesis, confermatissimo partner del Kleb Basket, l’ala biancazzurra parla dell’ormai imminente avvio della stagione 2020/2021.
Queste le sue parole.

https://youtu.be/6rCLIe7C1C8

KLEB BASKET FERRARA: Studio ROVERI nuovo sponsor

Continua a crescere il team di sponsor KLEB BASKET legati al dipartimento medico-sanitario della società biancazzurra.
Nuovo Partner è lo Studio del Dr. ROBERTO ROVERI, massaggiatore M.C.B. e chinesiologo, che da questa stagione affiancherà KLEB e il suo staff di specialisti.
Ringraziando per il prezioso e concreto supporto, KLEB BASKET dà il benvenuto al suo nuovo “compagno di squadra”, il dott. Roveri.

TOMMASO FANTONI DA KYNESIS: “C’E’ GRANDE VOGLIA DI RICOMINCIARE”

“C’è grande voglia di ricominciare”. Dal poliambulatorio Kynesis, confermatissimo partner del Kleb Basket, Tommaso Fantoni parla dell’ormai imminente avvio della stagione 2020/2021.
Queste le sue parole.

https://youtu.be/8zthSDC0wU0

A.J. PACHER E’ ARRIVATO A FERRARA

Aveva talmente voglia di arrivare a Ferrara che il suo volo è arrivato in anticipo rispetto alla tabella di marcia. A.J. Pacher, neo ala forte del Kleb, ha raggiunto la propria abitazione ferrarese nel tardo pomeriggio di oggi. Ad accoglierlo il diesse biancazzurro John Ebeling. Faccia sorridente, una gran voglia di iniziare la nuova avventura ferrarese, ma prima, come da protocolli Covid, due settimane di quarantena, obbligatoria per chi proviene dagli Stati Uniti.
L’ex Legnano, Reggio Calabria, Siena e Treviglio vuole almeno i play off per la squadra.
Qui le prime parole “ferraresi”: