Bondi KBF, il cuore e super Swann non bastano.

FERRARA. Alla Bondi non è bastato un cuore grande così per battere la corazzata Unieuro Forlì, che ha dovuto sudare e non poco per centrare il successo, alla chiusura di 45’ fatti di break da una parte e dall’altra. Per coach Bonacina, privo del leader Hall, quattro uomini in doppia cifra, uno Swann da 43 punti e 38 di valutazione e un Molinaro davvero in palla, bravo a chiudere con una doppia doppia (15 punti e 15 rimbalzi) da ricordare.

Adesso, sotto con il viaggio a Verona, dove mancherà ancora Hall e gli attributi dovranno essere gli stessi usati contro Forlì. “Abbiamo dimostrato di saper soffrire – ha detto a fine gara coach Andrea Bonacina -, testa alta e orgoglio”. Parole sante.

La cronaca. Il Kleb inizia come meglio non potrebbe, con il giusto piglio e non sentendo l’assenza di Hall, premiato come Mvp di ottobre prima della palla a due. Swann e Panni prima, capitan Fantoni poi allungano fino al +13 targato 5’ (17-4). Forlì accusa il colpo, ma ci impiega molto poco ad allungare in avvio del secondo quarto: al 14’ è 27-39, con Lawson, Marini e Oxilia mattatori.  Molinaro e Swann ci provano, la Bondi non muore mai e sull’asse Swann (che bravo!)-Fantoni rientra in gara: da 61-69 il Kleb rientra con cinque punti di Swann e la tripla del 69 pari di Barbon targata 33’. Spettacolo! Altro allungo biancorosso, con Oxilia, Marini e Giachetti che completano il break di 0-10 che pare chiudere il match (69-79 al 34’). E invece? Fantoni, Molinaro e Panni riportano avanti i biancazzurri in un finale da vietare ai deboli di cuore: 83-81 al 39’. De Laurentiis insacca l’83 pari, Swann stoppa Giachetti e si va all’overtime, che Swann comincia alla grande: 87-83. Lawson, Marini e Donzelli non mollano di un centimetro e riportano avanti Forlì sull’87-90. Ancora Panni, poi Donzelli diventa decisivo nel finale con un canestro in tap che consente all’Unieuro di festeggiare il colpaccio.

 

Bondi Ferrara-Unieuro Forlì 93-94 d1ts (27-24, 34-46, 56-64, 83-83)

Bondi: De Zardo, Conti ne, Swann 43, Petrolati ne, Fantoni 12, Molinaro 15, Mazzoleni, Barbon 9, Panni 12, Calò, Liberati 2. All.Bonacina.

Unieuro: Tremolada ne, Giachetti 6, Marini 15, Donzelli 15, Bonacini 12, Dilas ne, Piazza ne, Fabiani ne, Oxilia 11, Lawson 19, De Laurentiis 4, Johnson 12. All.Valli.

Arbitri: Ursi, Foti e Valleriani.

Note: spettatori 2422. Antisportivo comminato a Barbon al 31’. Usciti per 5 falli: Fantoni al 44’ e Giachetti al 45’.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *