News

La Bondi subisce una dura lezione a Treviso contro la De’ Longhi e riparte col piede sbagliato dopo la pausa per la Coppa Italia. Alla fine saranno 14 i punti di svantaggio (74-60 il risultato finale), ma Ferrara non è mai stata in partita ed ha sempre subito la manovra dei padroni di casa. A parte una parentesi tra il primo e secondo quarto, l’intensità del gioco del Kleb è stato ben lontano da quello di Treviso, sempre molto attenta a stringere le maglie in difesa.

E dire che all’inizio la sfida sembra in equilibrio. Dopo tanti errori, alla fine del primo quarto le due squadre erano in sostanziale parità. Il primo break è arrivato nel secondo periodo, quando Treviso ha cominciato a segnare da fuori e la Bondi non riusciva a difendere con efficacia. Così al 17′ ecco il 35-20 dopo la tripla di Imbrò. Con Hall totalmente fuori gara, ci hanno provato Cortese e Fantoni a rimettere in carreggiata la Bondi. Al 20′ lo svantaggio era di otto punti, con la gara ancora aperta.

Ma al rientro dopo la pausa ecco il parziale decisivo della De’ Longhi alla quale Ferrara non è stata capace di reagire. In campo c’era solo Treviso che in sette minuti è riuscita a costruire un vantaggio di ben 23 punti (56-33). Antonutti e Musso hanno dato la prima spallata. Poi ecco i canestri di Imbrò e Fantinelli. La Bondi sembrava paralizzata. Al 28′ ci ha provato Rush a reagire aiutato da Moreno, ma alla fine del terzo periodo lo svantaggio di Ferrara era di 18 punti.

Nell’ultimo round Treviso ha mantenuto sempre un vantaggio di venti punti, fino a quando Panni, Rush e Cortese hanno segnato i canestri per contenere lo svantaggio.

A fine gara coach Bonacina l’ha detto chiaramente: “Questa sarà l’intensità di gioco che troveremo fino alla fine. Ci dovremo abituare in fretta. La sconfitta di Treviso ci deve servire da lezione”.

 

De’ Longhi Treviso – Bondi Ferrara 74-60 (13-12, 38-29, 59-41)

De’ Longhi Treviso: Brown 9, Sabatini 4, Bruttini 5, Swann 4, Musso 9, Antonutti 8, Barbante NE, Poser NE, Imbrò 17, Fantinelli 11, Negri NE, Lombardi 7. All.: Pillastrini

Bondi Ferrara: Dioli NE, Rush 12, Trombini, Hall, Fantoni 14, Carella, Donadoni 2, Molinaro 3, Cortese 16, Panni 9, Moreno 4. All.: Bonacina.

Arbitri: Vita, Pierantozzi, Almerigogna.

Share