News

“La gara più difficile della stagione”. Ecco come Andrea Bonacina, coach del Kleb, ha sintetizzato il match a Brescia contro l’Agribertocchi Orzinuovi di domenica pomeriggio (Pala San Filippo, ore 18, diretta Lnp Tv Pass). Capitan Riccardo Cortese e compagni, reduci da tre successi consecutivi, affronteranno chi, la compagine allenata dall’ex coach del Basket Club Alex Finelli, è assetata di punti salvezza e sa che davanti al proprio pubblico non può più sbagliare.

Anche la Bondi è ben conscia dell’importanza della posta in palio: attesi da tre trasferte nel prossimo mese, i biancazzurri devono espugnare il “San Filippo” se vorranno restare attaccati ai play off il più possibile. Corri e tira. Attenzione al gioco in velocità di Orzinuovi, adesso forte dell’innesto dell’ex Roseto Adam Smith che, con Anthony Raffa, Arturs Strautins e Mario Ghersetti, compone un quartetto davvero temibile.

Dovrà abbassare i ritmi, Ferrara, giocando la propria pallacanestro fatta di difesa dura e buone scelte di tiro. Giocando di squadra, come capitato nell’ultimo periodo, i biancazzurri potranno continuare a fare benissimo. Dopo le tre gare in sette giorni, in settimana la stanchezza e gli acciacchi non sono mancati. Guai muscolari hanno colpito Erik Rush, fermo fino a giovedì compreso. La sua situazione sarà monitorata dallo staff medico-sanitario del Kleb di ora in ora, con l’obiettivo di metterlo in campo a Brescia domenica pomeriggio. Anche contro un team che ha il non invidiabile ruolino di solamente 4 successi e ben 17 ko, ci sarà bisogno di tutti in casa Bondi per avere la meglio, continuando così la strada intrapresa dopo la promozione a head coach di Andrea Bonacina.

L’imperativo è solo uno: vincere, così da disinnescare la trappola bresciana che, se prenderà fiducia, allora potrà davvero fare male. Anche il popolo biancazzurro è ben conscio dell’importanza della gara di domenica a Brescia, al “San Filippo” saranno in tanti al seguito di Cortese e compagni, chi in pullman (praticamente pieno quello organizzato dalla Curva Nord), chi in auto. Kleb, batti Orzinuovi per continuare a sognare.

Share